Villa Poggio Bartoli
Novità

Caccia al tartufo

Il mondo del tartufo, per letteratura e per tradizione, è sempre stato avvolto da un alone di mistero che ne ha creato il mito. I protagonisti, i semplici cercatori e coloro che ne hanno fatto commercio ne hanno dato un'interpretazione soggettiva, legata alle lune, alle astuzie ed agli accorgimenti del “mestiere del tartufaio”, allo scenario delle colline, delle valli e delle brume.

Caccia al tartufo a Villa Poggio Bartoli

Il tartufo è una delle massime espressioni della cucina italiana e non solo: profumatissimo, inebriante, coinvolgente, per molti addirittura afrodisiaco, il Tartufo dà un tocco di nobiltà a ogni portata, conferendo un tono a piatti semplici e originalità alle ricette più sfiziose.

I maestri tartufai vi guideranno a provare questa piacevole attività da svolgere all'aria aperta, che può riservare grandi soddisfazioni, indipendentemente dalla qualità e quantità di tartufo che si riesce a trovare.

Il vero tartufaio apprezza la solitudine, il silenzio, la compagnia del suo amico a quattro zampe ed il contatto con la natura.

Andare in “pastura”, cioè nella zona in cui si trova il tartufo, significa fondersi con l'ambiente circostante, divenirne parte, rendendosi quasi invisibili.

Il mondo dei tartufai, è fatto di sentiti dire e di vecchie storie tramandate, spesso "colorite" e adattate all'occasione, con lo scopo di dimostrare la bravura del tartufaio e del proprio cane. Andare a tartufi è una passione che gradualmente può diventare un'arte.

Questo sito utilizza i cookie per fornire i propri servizi. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito Maggiori informazioni